Notizie dalle case

26/10/2022

La solidarietà passa dalla scuola

UN PROGETTO PER I CITTADINI DEL DOMANI

Si chiama ICARE il progetto che coinvolge gli studenti delle quarte classi dei tre indirizzi del Canossa Campus di Brescia (Liceo Scientifico Bilingue, Liceo delle Scienze Umane e Istituto Professionale per la Sanità Sociale e Assistenza Professionale). L’obiettivo è educare i più giovani alla cittadinanza non solo attraverso lo studio, ma anche attraverso azioni pratiche, con uno stage di 30 ore di servizio sociale presso enti non-profit locali. Proprio come Casa Ronald Brescia. La collaborazione tra la scuola e la nostra Casa è iniziata nel 2015 con lo stage di Giulia, diventata prima volontaria e poi operatrice, ed è maturata fino a diventare costante nel 2022. Una collaborazione che, dallo scorso aprile, ha visto Ester, Ludovica, Charlotte, Davide, Elisa e Viola affiancare le operatrici e le ragazze del servizio civile di Casa Ronald nei servizi alle famiglie, nelle attività ludico-ricreative e di sistemazione degli spazi e del montaggio/smontaggio degli appartamenti.



PIÙ DI UN SEMPLICE STAGE

Lo stage in Casa Ronald, che presto coinvolgerà altri tre studenti del Canossa Campus, è più di un’esperienza formativa. È uno scambio prezioso: un bagaglio importante per il futuro dei giovani che mettono a disposizione il loro tempo e una ventata di aria fresca per le persone di Casa Ronald che li accompagnano in questo percorso. Per raccontarne l’impatto e il suo immenso valore ecco le testimonianze dei protagonisti di questo bellissimo progetto.



“Ciò che ci viene donato è inspiegabile. Poche ore di stage ma permeate di sorrisi, voglia di fare, positività, tatto e sensibilità”
Martina Ferrari



“Il momento che mi porterò sempre nel cuore, quando una mamma ha detto a sua figlia:-il prossimo tatuaggio che farò è la parola OHANA che significa famiglia e famiglia significa che nessuno viene abbandonato o dimenticato-. Inquesta frase posso racchiudere la mia esperienza perché Casa Ronald è una grande OHANA.”
Ester, studentessa volontaria



“Non avrei mai pensato di trovare un posto e uno staff cosìorganizzato e posso dirmi orgoglioso e onorato di averne fatto parte anche se per poco. È stata davvero un’esperienza che mi porterò dentro. Grazie Casa Ronald!”.
Dario, studente volontario



“Casa Ronald è una bellissima realtà ricca di emozioni in cui si può imparare molto. Nel mio caso ho provato cosa significa sentirsi utili: cercare di strappare un sorriso a chi è in un periodo buio e regalare momenti di spensieratezza.”
Ludovica, studentessa volontaria



“Casa Ronald è una realtà bellissima, le persone che la gestiscono sono molto gentili e sanno sempre come confortare chi arriva. Mi è piaciuta come esperienza in quanto mi ha fatto capite che per aiutare le persone serve davvero poco.
Elisa, studentessa volontaria



“Quest’esperienza a Casa Ronald Brescia è riuscita a insegnarmi quanto sia fondamentale cercare di portare un sorriso sul viso delle persone in difficoltà, offrendo una mano ma anche affetto ed empatia.”
Viola, studentessa volontaria



Casa Ronald è una di quelle realtà che ti fa sentire accolto e mai escluso... è stata un’esperienza indimenticabile che ha arricchito il mio bagaglio culturale”.
Charlotte, studentessa volontaria



“Da anni collaboriamo con la Fondazione per l'Infanzia Ronald McDonald nell'ambito del nostro progetto scolastico “I Care”. Questo progetto invita i nostri alunni delle classi quarte (prossimi al raggiungimento dell'età adulta) a sperimentarsi come cittadini più consapevoli ed attivi offrendo il proprio contributo in realtà che a vario titolo nella comunità hanno a cuore il prossimo. Casa Ronald offre un'opportunità unica agli alunnidi crescere in un contesto in cui, guidati e supportati dagli operatori, possono comprendere molti aspetti spesso sottovalutati del mondo che riguarda la malattia. È per noi fonte di grande soddisfazione ritrovare a fine esperienza i nostri alunni cresciuti e più consapevoli riguardo vari aspetti che ruotano attorno al tema della malattia, anche quelli spesso più sottovalutati quali la sofferenza dell'intera famiglia, dei fratelli coinvolti, oltre che l'utilità di ricreare spazi e momenti di svago per tutti loro. Grazie a servizi come Casa Ronald abbiamo modo di offrire ai ragazzi esperienze di valore dove hanno la possibilità di aprire gli occhi oltre i propri confini di comfort e di conoscere realtà spesso poco visibili ma che si prendono cura della società e del prossimo.”
Elena Bulla Referente PCTO Canossa Campus



Foto di Ester con Liara

Liara ed Ester

Condividi la storia

Rimani aggiornato sulle nostre iniziative e sui programmi in favore delle famiglie

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per ricevere newsletter*

Controlla i campi obbligatori

Rimani aggiornato sulle nostre iniziative e sui programmi in favore delle famiglie

Articoli correlati

Sono tornate le Olive all’Ascolana a sostegno dei bambini in cura lontano da casa.

Notizie dalle case

Sono tornate le Olive all’Ascolana

Sono tornate le Olive all’Ascolana a sostegno dei bambini in cura lontano da casa.

Leggi la storia
Il lavoro più bello del mondo

Notizie dalle case

Il lavoro più bello del mondo

Qui a Casa Ronald Palidoro di emozioni forti se ne vivono tutti i giorni e non si torna mai a casa senza aver nel cuore un nuovo sorriso o un nuovo grazie. Questo è veramente il lavoro più bello al Mondo.

Leggi la storia
LA RETE DI SOLIDARIETÀ PER OFFRIRE ACCOGLIENZA E CURA ALLE FAMIGLIE IN ARRIVO DALL’AFGHANISTAN

Notizie dalle case

LA RETE DI SOLIDARIETÀ PER OFFRIRE ACCOGLIENZA E CURA ALLE FAMIGLIE IN ARRIVO DALL’AFGHANISTAN

Un progetto prezioso che ha preso vita nella Casa Ronald McDonald Roma Palidoro che accoglie alcune famiglie afghane con bambini malati presi in carico dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Leggi la storia
A CASA BRESCIA, COLTIVIAMO LA SPERANZA.

Notizie dalle case

A CASA BRESCIA, COLTIVIAMO LA SPERANZA.

Casa Ronald McDonald Brescia ha piantato un nuovo seme nel suo Kids Garden grazie all’iniziativa “Adotta una piantina”.

Leggi la storia
storia di elisa

Notizie dalle case

Storia di Elisa

Quando con entusiasmo ho comunicato alla mia famiglia e ai miei amici che avrei trascorso l'estate lavorando nelle Strutture che Fondazione per L’Infanzia Ronald McDonald ha realizzato sul territorio nazionale, ho letto sorpresa e stupore nei loro occhi

Leggi la storia
Ci sono bambini che anche quando se vanno, non lasciano mai Casa Ronald

Notizie dalle case

Il sorriso di Carmela: una nuova area giochi davvero speciale.

Ci sono bambini che anche quando se vanno, non lasciano mai Casa Ronald perché vivono nei nostri ricordi per sempre.

Leggi la storia
Casa Ronald Firenze e CO&SO insieme per offrire un servizio migliore alle famiglie ospiti

Notizie dalle case

Casa Ronald Firenze e CO&SO insieme per offrire un servizio migliore alle famiglie ospiti

Una bella collaborazione che sancisce l’inizio di una preziosa unione tra due realtà del terzo settore fortemente radicate nel territorio.

Leggi la storia
Cessione di uso grtuito

Notizie dalle case

È stata rinnovata per altri 6 anni la cessione di uso gratuito di Casa Ronald Brescia

Una collaborazione che ci riempie il cuore di gioia perché ci permette di continuare a lavorare insieme per uno scopo comune

Leggi la storia
La storia di Sara

Notizie dalle case

Dall’ospitare pazienti all’accogliere personale sanitario per fronteggiare l’emergenza COVID-19

Mi chiamo Letizia e sono un’infermiera. Da 9 anni faccio la pendolare tra Roma e Firenze, dove lavoro.

Leggi la storia
Ancora più vicini all’Ospedale Meyer di Firenze

Notizie dalle case

Ancora più vicini all’Ospedale Meyer di Firenze

La nostra Casa Ronald di Firenze collabora da sempre con l’Ospedale pediatrico Meyer

Leggi la storia
Restiamo a casa ma senza isolarci

Notizie dalle case

Restiamo a casa ma senza isolarci.

Testimonianza di Eleonora Corica, House Manager di Casa Ronald Roma Bellosguardo.

Leggi la storia
Cari amici, volontari e sostenitori, vi chiediamo aiuto

Notizie dalle case

Cari amici, volontari e sostenitori, vi chiediamo aiuto.

Le nostre Case Ronald di Brescia, Firenze e Roma che ospitano le famiglie con i bambini in cura negli ospedali pediatrici di queste città, sono piene.

Leggi la storia
La giusta distanza non esiste

Notizie dalle case

La giusta distanza non esiste

Nel lavoro di un operatore di una Casa Ronald ci sono momenti in cui il cuore prende il sopravvento.

Leggi la storia
Hospitality à la Carte

Notizie dalle case

Hospitality à la Carte

Dal 24 gennaio 2019 presso gli Spedali Civili di Brescia, nei reparti di Oncoematologia, CTMO, Pediatria, Chirurgia, Ortopedia-Otorinolaringoiatria, è attivo il servizio Hospitality à la carte.

Leggi la storia
Un principe in Casa Ronald Bellosguardo

Notizie dalle case

Un principe in Casa Ronald Bellosguardo

Sono sempre di più coloro che, prendendo a cuore la nostra missione, ci fanno sentire il loro supporto

Leggi la storia
Storia di Sonia (nella foto a destra), direttrice del ristorante McDonald’s di Busto Arsizio (VA) in visita a Casa Ronald Roma Palidoro

Notizie dalle case

Un giorno come pochi

Storia di Sonia, direttrice del ristorante McDonald’s di Busto Arsizio (VA) in visita a Casa Ronald Roma Palidoro

Leggi la storia
La nuova reception di Casa Ronald Firenze

Notizie dalle case

I nuovi ambienti di Casa Ronald Firenze

Il 26 giugno Casa Ronald Firenze ha inaugurato il portico

Leggi la storia
Con “Spiaggia Libera Tutti!” nessuno è escluso

Notizie dalle case

Con “Spiaggia Libera Tutti!” nessuno è escluso

Lo staff e i volontari di Casa Ronald Roma Palidoro comunicano che i lavori al progetto “Spiaggia Libera Tutti!” sono finalmente stati ultimati!

Leggi la storia
I veri eroi sono altri

Notizie dalle case

I veri eroi sono altri

Storia di Marco, staff di Casa Ronald Roma Bellosguardo

Leggi la storia
Questa casa non è un albergo

Notizie dalle case

Questa casa non è un albergo!

Storia di Luca, dipendente di Casa Ronald

Leggi la storia
Indovina chi viene a Casa (Ronald)?

Notizie dalle case

Indovina chi viene a Casa (Ronald)?

Chi sarà il visitatore che verrà a bussare alla nostra porta fra breve? Prova a indovinare.

Leggi la storia
Conoscevate il carnevale di Brescia?

Notizie dalle case

Conoscevate il carnevale di Brescia?

È colorato, è pieno di bambini, è sfrenato, e ha una sola regola. Andiamo a scoprire.

Leggi la storia

Cosa puoi fare tu